Bus con scolaresca ungherese in fiamme sulla A4, 16 morti

Bus_ungherese_fiamme

Almeno 16 persone sarebbero morte nell’incendio di un bus ungherese che ha preso fuoco dopo essere finito contro un pilone sulla A4, vicino allo svincolo di Verona Est. A bordo vi era una comitiva di ragazzi, 55 sembra, in gita. Sono sette i mezzi dei vigili del fuoco impegnati sul luogo dell’incidente e 18 gli operatori. I feriti sono ricoverati nelle varie strutture ospedaliere di Verona. Traffico bloccato.

Facevano parte di una scolaresca ungherese in gita scolastica in Francia (forse una settimana bianca) i ragazzi – tutti tra i 15 e i 16 anni – che viaggiavano a bordo del pullman che si è schiantato sull’autostrada A4. Nell’incidente non sono stati coinvolti altri veicoli, ma il bus si è schiantato da solo contro il pilone di un cavalcavia, il che potrebbe far pensare a un colpo di sonno dell’autista, a un malore o ad un improvviso guasto meccanico.

Sul pullman, che dalla Francia stava rientrando in Ugheria, a Budapest, c’erano 54 passeggeri e 2 autisti, tutti ungheresi. Sedici le vittime accertate, 26 i ricoverati in ospedale tra cui alcuni gravi (10 saranno dimessi nelle prossime ore) e 13 i soccorsi sul posto e poi portati in un albergo vicino.La carcassa del pullman è stata rimossa dalla strada e l’A4, che è rimasta chiusa per tutta la notte tra Verona Sud e Verona Est, dovrebbe riaprire a breve. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -