Elezioni Francia, Marine Le Pen in testa nei sondaggi

PARIGI – A tre mesi dalla corsa all’Eliseo del 2017 Marine Le Pen guida i sondaggi per il primo turno presidenziale, seguita dal candidato di centrodestra (Les Républicains) Francois Fillon e dal giovane outsider senza partito che sogna di rottamare la vecchia politica, Emmanuel Macron. Accusato dai neogollisti di professare un “populismo chic” (Macron?

“E’ un Beppe Grillo vestito Armani”, ha commentato il segretario dei Républicains, Bernard Accoyer) l’avanzata dell’ex ministro dell’Economia fondatore del Movimento En Marche! suscita grande preoccupazione anche tra le fila della gauche. Anche perché i risultati degli ultimi sondaggi sono impietosi. Il trentanovenne social-liberale ex banchiere dei Rotschild oggi in lotta contro l’establishment stacca di almeno sette punti qualsiasi possibile candidato della sinistra ‘tradizionale’, da Manuel Valls a Arnaud Montebourg, da Benoit Hamon a Sylvia Pinel. “Il Ps rischia l’azzeramento”: avverte in prima pagina il quotidiano Le Monde. Un riferimento, in particolare, all’ultimo studio Ipsos Sopra Steria che per la prima tornata presidenziale del 23 aprile fotografa Le Pen (Front National) in pole al 25-26%, seguita da Fillon al 23-25% e da Macron (17%-21%). Un trio di testa che in ogni configurazione possibile vedrebbe la vecchia sinistra fuori gioco. ANSAMED



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -