Australia, auto lanciata sulla folla: 4 morti e 15 feriti. Preso “malato mentale”

Un’automobile si è abbattuta sui pedoni in una popolare area commerciale nel cuore di Melbourne, oggi, uccidendo 4 persone tra i quali un bambino e ferendone altre decine. La polizia ha dichiarato ce non considera l’evento un atto di terrorismo.

I testimoni hanno descritto una scena raccapricciante con “corpi che volavano in aria” e gente in fuga caotica via dal percorso che un’auto in piena velocità percorreva nel bel mezzo della via commerciale. Istanti prima i passanti avevano visto il guidatore che gesticolava dal finestrino.

L’incidente è avvenuto a meno di un chilometro dal Melbourne Park, dove le star del tennis mondiale giocano il primo torneo di Grande Slam della stagione, attirando un fiume di turisti. La polizia ha sparato al guidatore 26enne – che ha un passato di violenze famigliari, malattia mentale e frequentazione con la droga – ferendolo alle braccia. Poi l’ha arrestato.

Le tre persone morte si trovavano in diversi punti di Bourke Street. Sono un uomo e una donna trentenni e un bambino la cui età non è stata fornita per motivi di privacy. Altri 15 sono rimasti feriti, cinque dei quali in condizioni critiche. Tra questi ultimi anche un bambino piccolo.”Le preghiere e la solidarietà di tutti gli australiani va alle vittime e alle famiglie delle vititme di questo scioccante crimine avvenuto oggi a Melbourne”, ha affermato il primo ministro Malcolm Turnbull in un comunicato.(Fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -