Borgosesia: interrotta manifestazione islamica “l’Italia sono anch’io”

 

Generazione Identitaria scrive sulla pagina Facebook:

Oggi, sabato 14 Gennaio, militanti di Generazione Identitaria, con un’azione simbolica hanno occupato il palco del cinema Lux di Borgosesia (VC),  dove si stava svolgendo la manifestazione islamica “l’Italia sono anch’io”, interrompendola.

generazione-identitaria

Generazione Identitaria è da sempre schierata sia contro lo Ius Soli che contro l’islamizzazione dell’Europa. Essendo questo evento organizzato a favore del diritto di cittadinanza indiscriminato a stranieri musulmani, esso non poteva chiaramente svolgersi senza una protesta da parte degli identitari. Una manifestazione priva di senso, patrocinata perfino dal comune di Borgosesia, che intende far passare il deprecabile messaggio secondo il quale chi giunge in una determinata terra immediatamente ne diventa parte.

Generazione Identitaria ribadisce con forza la sua contrarietà a questo principio, così come afferma che l’Islam non è il benvenuto né in Valsesia né in Europa, in quanto esso ha dimostrato di essere un fertilissimo humus per il terrorismo laddove attecchisce. La lotta degli identitari continuerà senza sosta nell’ostacolare, d’ora in poi, simili spot propagandistici, degni prodotti di un regime multiculturale morente e condannato al fallimento.



   

 

 

1 Commento per “Borgosesia: interrotta manifestazione islamica “l’Italia sono anch’io””

  1. Ottima notizia!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -