Boldrini: il gestore di un sito è responsabile dei commenti

 

ROMA, 12 GEN – Il gestore di un sito “è responsabile dei commenti dei lettori” ma “nessuno della redazione di “Libero Quotidiano” si è però “preoccupato di moderare” questo “distillato d’odio”: così Laura Boldrini, presidente della Camera, stigmatizza su Facebook la permanenza in rete dei “commenti violenti e auguri di morte” postati dopo l’intervento alla tiroide da lei subito sotto Natale e il malore che ha colpito il premier Paolo Gentiloni.

Come al solito il presidente guarda la pagliuzza negli occhi degli altri.

Contrariamente ai commentatori dei siti (che finora – direttamente o indirettamente – non hanno ucciso nessuno) i politici sono responsabili di cose ben piu’ gravi come i senzatetto morti assiderati, le famiglie sfrattate, i suicidi, i disabili senza assistenza, la povertà dilagante, la disperazione.



   

 

 

2 Commenti per “Boldrini: il gestore di un sito è responsabile dei commenti”

  1. Quando sarà che questa, prima di parlare conta fino a dieci?

  2. Oltre a presidenta, aspira anche a diventare giudichessa.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -