Migranti, Morcone (Pd): prefetti impongano ai Comuni accoglienza diffusa

 

TRIESTE – Attività di “pressing molto forte” dei prefetti sui sindaci dei Comuni che non accolgono migranti per favorire l’accoglienza diffusa, fino a “l’extrema ratio” di imporla, e nuovi fondi da utilizzare non soltanto per i migranti in arrivo alle comunità che nel 2016 hanno, invece, aperto le porte. Per il Fvg in arrivo 2,8 milioni. Sono le novità del primo incontro in Italia tra ministero Interno e una regione, Fvg, annunciate dal capo dipartimento Libertà civili e Immigrazione del ministero, Mario Morcone. Morcone ha detto che sta per essere firmato dal ministro dell’Economia Padoan l’accordo con il Viminale per lo stanziamento di fondi “una tantum” ai Comuni che nel 2016 hanno offerto accoglienza.

Serracchiani: “L’accoglienza diffusa è la linea di indirizzo e ha trovato d’accordo i sindaci dei Comuni capoluogo di provincia presenti. L’obiettivo è coinvolgere i 126 Municipi Fvg che fino ad oggi si sono rifiutati di ospitare; in caso contrario, i prefetti dovranno agire d’imperio”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -