Angelo, morto di freddo a 43 anni: aveva chiesto aiuto al sindaco. Inutilmente

Un senzatetto di 44 anni è morto per il gelo nella notte dell’Epifania. La tragedia si è verificata nel Mercatone, un’ex struttura commerciale abbandonata da decenni nel centro urbano di Avellino e diventata rifugio dei clochard.

A perdere la vita, stroncato dal freddo (la temperatura nella notte è scesa sotto zero) è stato Vincenzo Lanzaro, originario di Visciano e padre di tre figli. A scoprire il cadavere è stato un altro senzatetto, che viveva con lui in un box in condizioni di estremo degrado.

Il 43enne, in un video di dicembre, tramite all’emittente irpina Tele Nostra, aveva chiesto aiuto al Sindaco per la sua situazione. Un appello che però è rimasto inascoltato. In tanti ora chiedono le dimissioni del sindaco Foti e della sua giunta: “un obbligo per chi ha coscienza e dignità”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -