Venezia: violenza sessuale su turista tedesca, arrestato marocchino

 

violenza-turista

VENEZIA, 1 GEN – Un marocchino è stato arrestato da una volante della Questura di Venezia per violenza sessuale nei confronti di una turista tedesca di 42 anni. A fare intervenire gli agenti un veneziano, entrato nell’edificio dove si stava consumando la violenza. Lo straniero è fuggito, ma è stato bloccato dalla polizia all’interno dell’edificio.

La turista tedesca, in vacanza a Venezia per Capodanno, ha poi raccontato che, mentre stava facendo rientro in albergo, il marocchino l’aveva avvicinata tentando di parlarle. Di fronte al rifiuto della donna, l’uomo si è fatto sempre più insistente, aggredendola poi nel pianerottolo e immobilizzandola a terra, tentando di violentarla. L’immigrato, irregolare, ha precedenti per danneggiamento, invasione di terreni ed edifici, false attestazioni a pubblico ufficiale sulle proprie generalità, ricettazione e spaccio di droga. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -