Ragazzini stranieri rubano statua di Gesù Bambino nel presepe

 

statua-rubata-presepe-treviglio

BERGAMO – Tre ragazzini, due marocchini e un albanese, di cui due minorenni, hanno rubato la statua di Gesù Bambino collocata in una capanna in piazza Manara a Treviglio. Il furto nella tarda serata di ieri: la statua è stata ritrovata nella giornata di oggi.

Il sindaco Juri Imeri ha diffuso su Facebook le immagini del furto (ripreso dalle telecamere del vicino municipio), lanciando l’appello alla popolazione e chiedendo la collaborazione nell’identificare i tre ladruncoli. Cosa puntualmente avvenuta: la polizia locale è infatti riuscita a identificare gli autori, che oggi pomeriggio hanno restituito la statuetta. “Non si dica che sono goliardate. Vergogna!”, ha commentato il primo cittadino. ANSA

Il sindaco ha scritto

“A seguito del furto del Gesù Bambino dalla capanna di Piazza Manara, grazie alla videosorveglianza la Polizia Locale di Treviglio ha individuato i tre ragazzi autori del gesto. Si valuteranno le conseguenti azioni”

“Ieri sera, alle 22.15, tre ragazzini (cosi pare) si sono divertiti a rubare Gesù Bambino dal presepe in piazza. Si sono coperti per evitare di essere beccati, e sono andati apposta per rubare accompagnati da due ragazzine. Peccato per loro che avessimo potenziato il sistema di videosorveglianza. E non si dica che sono goliardate. Vergogna!”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -