Capodanno Colonia, 1.500 agenti schierati per garantire sicurezza

 

Colonia Capodanno 2015-2016

Colonia Capodanno 2015-2016

Con gli occhi puntati addosso, le autorità della città di Colonia si preparano alla notte di San Silvestro, con l’obiettivo di non ripetere l’infausta esperienza del Capodanno scorso: sono in totale 1.500 gli uomini schierati per garantire la sicurezza. Di questi 600 provengono dalle file della polizia della citta, mentre la polizia federale sarà presente con 300 uomini a Colonia e altri 800 nelle stazioni di tutto il Nordreno Vestfalia e con alcune unità di pronto intervento. 300 agenti con giubbotti luminosi cammineranno tra la folla in squadre da tre.

Tutte le piazze saranno illuminate meglio dello scorso anno e sorvegliate con videocamere. Alcuni agenti saranno armati. A tutti i partecipanti sarà vietato avere con sé zaini o borse e saranno vietati botti e fuochi pirotecnici.

Il presidente della polizia di Colonia, Juergen Mathies ha detto in un’intervista al Koelner Stadt-Anzeiger: “Prometto che tutti si sentiranno straordinariamente sicuri”. Nella notte di San Silvestro dello scorso anno centinaia di uomini, per lo più nordafricani, hanno approfittato della festa e delle tenebre per mettere a segno furti di ogni genere ma, soprattutto, innumerevoli aggressioni sessuali, nell’ordine di 1.200, anche a Stoccarda e Amburgo, oltre che a Colonia. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -