Chi rinnega le proprie radici fa un favore ai terroristi

 

POTENZA, 27 DIC – “Ogni passo indietro sulle nostre radici è un passo avanti concesso ai terroristi islamici. Cedere ai tentativi prevaricatori di un Islam aggressivo è il peggior modo per tutelare il futuro dei nostri figli. L’Occidente ha bisogno di riscoprire la sua identità, che è cristiana, piaccia o no. Per questo chi nega il Natale, o ne svuota il significato, nega se stesso”.

Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana intervenendo sui casi di Potenza, dove un parroco ha vestito la Madonna col Burqa, e di Flero, dove gli alunni della scuola media non hanno cantato ‘Astro del ciel’ per “non offendere le altre fedi”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -