Francia: ‘no affitto ai neri’, proprietaria accusata di razzismo

 

francia-razzismo

PARIGI, 27 DIC – “Attenzione importante per la selezione degli inquilini: nazionalità francese obbligatoria, no neri, immobile solamente con poliziotti”: è questo l’annuncio che un cliente avrebbe trovato sopra un lavandino dell’appartamento che stava visitando a Levallois Perret, vicino Parigi. Era la scheda tecnica della casa con i criteri di selezione richiesti dalla proprietaria per affittarla. Il cliente ha chiesto allora spiegazioni all’agente immobiliare che lo accompagnava e che ha risposto “non è colpa mia”, secondo France Info. A quel punto l’uomo, probabilmente uno xenofilo esaltato come se ne vedono tanti, ha fotografato l’annuncio e lo ha pubblicato su Twitter.

France Info ha contattato il direttore dell’agenzia che ha risposto che la responsabilità dell’annuncio era di “una collaboratrice che non lavora più con noi e che è stato fatto su ingiunzione della proprietaria che è razzista“. ( con fonte ANSA)

Hai una casa in un condominio di poliziotti (cioé persone a rischio attentati)? La dittatura antirazzista ti obbliga a mettere in pericolo le loro vite e ad affittarla a chiunque. Il desiderio dei proprietari non conta piu’ niente.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -