Prato: bando da 20 milioni di euro per accogliere 900 “profughi”

 

 

Il capogruppo di Prato Libera e sicura attacca il sindaco dopo l’annuncio del nuovo avviso della prefettura: “O ha detto falsità fino ad ora oppure viene ignorato dal governo”

Bando per accogliere fino a 900 profughi, Milone: “Meno male Biffoni diceva che la città è già satura”  notiziediprato.it

In realtà non sono profughi né rifugiati, perché in Italia sono quasi tutti clandestini.

“La prefettura ha fatto un altro bando per accogliere 900 profughi mettendo a disposizione 20 milioni di euro. Di fronte a questa notizia, mi piacerebbe conoscere la reazione del sindaco Biffoni che da mesi va blaterando in tv e sulla carta stampata che Prato è già satura e non può accogliere altri profughi”. A dirlo è il capogruppo di Prato Libera e Sicura Aldo Milone, commentando la notizia pubblicata ieri 25 dicembre da Notizie di Prato in merito al nuovo bando per l’accoglienza dei richiedenti asilo (LEGGI).

“Tra l’altro Biffoni – insiste Milone – è anche responsabile nazionale dell’Anci per l’immigrazione. A questo punto c’è solo da supporre che i suoi proclami erano finti perché non poteva non sapere di questo nuovo bando. Se, invece, non era al corrente vuol dire che non viene preso in considerazione dal ministero dell’Interno. Come spesso mi è capitato di ripetere, questo legame con il governo centrale ha solo arrecato danni alla città di Prato e non certo benefici”.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -