Passa la frontiera con la bandiera dell’Isis, nessuno lo ferma

 

Quando vi parlano di controlli antiterrorismo alle frontiere, sappiate che è una bufala: lo ha ampiamente dimostrato un cittadino svedese, vestito da jihadista con tanto di bandiera dell’Isis, che ha voluto fare una prova per testare la sicurezza. Prova riuscita. Ha infatti attraversato il confine con la Germania senza che nessuno lo fermasse.

Schengen è un disastro!

Del resto è successo anche ad Anis Amri, che dalla Germania è andato allegramente in Francia, per poi arrivare in Italia passeggiando per tre ore nella stazione di Torino, da dove è partito per Milano.  Praticamente, una gita



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -