Omicidio Ashley, 30 anni a Cheik Diaw

 

killer-Ashley

FIRENZE, 22 DIC – Il 27enne senegalese Cheik Diaw è stato condannato a 30 anni di reclusione dalla corte di assise di Firenze per l’omicidio di Ashley Olsen, la 35enne statunitense uccisa nella sua casa di Firenze il 9 gennaio scorso. La corte non ha riconosciuto l’aggravante della crudeltà

Firenze: Ashley Olsen uccisa da un clandestino arrivato in Italia 4 mesi fa

Diaw, fermato dalla polizia il 14 gennaio scorso, era l’unico imputato nel processo per la morte della ragazza. Al momento della lettura sentenza hanno assistito il padre, la madre, il fidanzato e molti amici di Ashley. Presenti anche il fratello e alcuni amici di Diaw.

Firenze, il killer di Ashley aveva preparato una macumba contro la polizia



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -