Due carabinieri aggrediti da 8 romeni, militari in ospedale

 

Una pattuglia di carabinieri è stata aggredita, questa sera a Licata, da un gruppo di rumeni che erano stati fermati ad un posto di blocco per essere identificati.

L’aggressione, secondo la prima ricostruzione dell’accaduto, si è verificata nel quartiere San Paolo, nella zona alta del centro storico. I due militari hanno fermato il gruppo di rumeni, che pare fosse composto da otto persone, ed hanno chiesto loro di mostrare i documenti. A quel punto i giovani avrebbero aggredito i militari, colpendoli con calci e pugni.

Sul posto è arrivata anche un’altra pattuglia dell’Arma ed i rumeni, non senza difficoltà, sono stati bloccati e condotti in caserma per gli accertamenti di rito. La loro posizione è ora al vaglio del Pm di turno alla Procura ad Agrigento.

I due carabinieri, rimasti contusi, sono stati medicati al pronto soccorso.

agrigentonotizie.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -