Strage Berlino, Merkel: “in Germania siamo liberi, insieme e aperti”

 

BERLINO, 20 DIC – “Non vogliamo vivere paralizzati dalla paura e dal male”. Lo ha detto Angela Merkel nella sua dichiarazione sulla strage di Berlino, aggiungendo che non si rinuncerà ai mercatini di Natale. “Anche se in queste ore risulta difficile troveremo la forza per vivere come desideriamo in Germania, liberi, insieme e aperti“, ha detto Merkel.

“So che per noi tutti sarebbe particolarmente difficile da tollerare se si confermasse che a compiere questo atto e’ stata una persona che ha chiesto protezione e asilo in Germania”, ha affermato la cancelliera in una dichiarazione fatta a Berlino e trasmessa da varie tv.

Cio’ sarebbe particolarmente disgustoso nei confronti dei molti, molti tedeschi che quotidianamente sono impegnati nell’aiuto ai profughi e nei confronti delle molte persone che effettivamente hanno bisogno di protezione e si adoperano per integrarsi nel nostro paese“, ha aggiunto Merkel. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -