Meningite, nuovo caso a Enna: ricoverato un 33enne

 

Un uomo di 33 anni di Piazza Armerina è stato ricoverato all’Ospedale Umberto I di Enna per aver contratto la meningite.

L’uomo si è presentato all’ospedale Chiello con forte cefalea, febbre e disorientamento ed è stato trasportato immediatamente a Enna. La patologia è stata accertata dal prelievo del liquor effettuato con una puntura lombare.

Ha risposto alla terpia con antibiotici e antiedemigeni e proprio questo ha fatto escludere che si tratti della forma virale da meningococco, più violenta e talvolta letale nonostante le condizioni siano state definite “serie”.

I familiari del trentatreenne, tutto il personale medico e paramedico e quanti si trovavano al pronto soccorso e nell’astanteria dell’ospedale Chiello sono stati sottoposti alla profilassi. Il totale sarebbe di 50 persone ma si sta cercando di risalire alla possibile fonte di contagio del giovane, sposato e padre di due bambini. il giornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -