Croazia: scoperti 62 clandestini in un furgone

 

ZAGABRIA, 18 DIC – Almeno 42 migranti, tra cui – si dice –  diversi bambini, sono stati ricoverati dopo essere stati trovati stipati dentro un furgone che viaggiava in Croazia. I medici hanno riferito che i feriti sono stati soccorsi per avvelenamento da monossido di carbonio che ha provocato lo svenimento.
Secondo quanto riferisce la tv statale croata, il furgone viaggiava con 62 persone, quando è stato fermato dalla polizia vicino alla città di Novska, al confine con la Bosnia. Tutti clandestini sono maschi, provenienti dall’Afghanistan e dal Pakistan, entrati illegalmente nel Paese.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -