Cinema: ”Fuocoammare” escluso dagli Oscar

Condividi

 

 

Il film di propaganda immigrazionista “Fuocoammare’  non ce l’ha fatta. L’Academy ha annunciato oggi la prima selezione dei film in lingua originale che concorreranno per gli Oscar e l’opera di Gianfranco Rosi è stata esclusa.

I membri dell’Academy hanno preferito ‘Tanna’ Australia; ‘It’s Only the End of the World’, Canada; ‘Land of Mine’, Danimarca; ‘Toni Erdmann’, Germania; ‘The salesman’, Iran; ‘The King’s Choice’, Norvecia; ‘Paradise’, Russia; ‘A man called Ove’, Svezia e ‘My life as a zucchini’, Svizzera. Il film documentario ambientato a Lampedusa è stato invece incluso nei giorni scorsi nella pre-lista dei documentari. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -