Ragazze rapinate in treno con coltello, arrestati nordafricani

 

Milano – Ragazze Rapinate con coltello sulla Milano-Novara a Villapizzone

Rapina e grande choc per due ragazze, una giovane di 18 anni e una di 20, la scorsa notte, su un treno lungo la linea Novara-Milano. Le due sono state aggredite da due rapinatori nordafricani che poi sono stati arrestati dalla polizia. Le due vittime, per fortuna, non hanno riportato ferite.

Secondo quanto hanno riportato le forze dell’ordine, tutto è cominciato quando i due malviventi (22enni) hanno tentato di rubare alla ventenne un telefonino che era in carica nella presa del treno.

L’amica ha reagito, ma i rapinatori le hanno minacciate con un coltello, anche se in loro difesa è intervenuto un altro passeggero. Le due ragazze si sono rifugiate nel bagno del treno da dove hanno dato l’allarme telefonando al 112. Dalla centrale operativa è stato diramato l’allarme.

La polizia è salita sul treno alla fermata di Villapizzone e ha fermato subito i due rapinatori: sono nordafricani di 22 anni con precedenti per droga, armi e rapine. Per loro sono scattate le manette. La linea ferroviaria, secondo quanto spiegato dalla polizia, è stata interrotta per circa 30 minuti.

milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -