“Vogliamo andare via da Roma”, immigrati bloccano la Portuense

 

protesta-immigr-portuense

Vogliono andare in Germania, in Norveglia e non vogliono stare a Roma. Via Portuense ieri è stata bloccata dai profughi del centro accoglienza di via Ramazzini. Un centinaio di eritrei, ospiti della tendopoli gestita dalla Croce Rossa hanno manifestato a poche centinai di metri dall’hub di prima accoglienza.

La protesta ha avuto come obiettivo la Croce Rossa accusata di tenere gli immigrati nella Capitale contro la loro volontà. “Siamo qui da sette mese – spiega un giovane immigrato -, ci tengono qui per forza, ma noi vogliamo andare via da Roma, qui non vogliamo stare, non ci danno soldi, le schede telefoniche sono vuote e non possiamo chiamare le nostre famiglie, dormiamo in tenda, non ci danno vestiti e abbastanza cibo“.

I manifestanti hanno bloccato il traffico gridando slogan in lingua, sventolando improvvisati cartelloni di protesta ricavati dai cartoni su cui campeggiavano scritte in inglese. Polizia e carabinieri hanno provato a gestire la situazione tra gli automobilisti inferociti. il tempo



   

 

 

1 Commento per ““Vogliamo andare via da Roma”, immigrati bloccano la Portuense”

  1. CHI LI HA CHIAMATI IN ITALIA.??? … A ROMPERE I C……
    VOGLIONO ANARE VIA . !!! BELLA FIGURA LA MORALE DELL’ACCOGLIENZA UMANITARIA.! CENTRA COME IL CAVOLO A MERENDA . … TANTO LI TALIANI ; GRULLI SONO,!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -