Monte Paschi, Weidmann: non ammordire regole del bail in

 

ROMA, 10 DIC – “In linea di principio non si può mai escludere che uno Stato sia coinvolto nella soluzione di una crisi bancaria in aggiunta agli investitori”.

Lo ha detto il governatore della Bundesbank Jens Weidmann in una anticipazione di un’intervista alla Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung a proposito del caso Mps e della situazione delle banche italiane, rilanciata da Bloomberg. Weidmann ha spiegato anche che si possono risparmiare dalle perdite alcune categorie di investitori ma comunque, “le regole del bail in non dovrebbero essere ammorbidite“. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -