Far West Italia: finti poliziotti creano posto di blocco e svaligiano un furgone

 

MILANO – Prima hanno inscenato un posto di blocco, poi hanno fermato e fatto scendere dal mezzo il conducente di un furgone Bartolini, lo hanno minacciato con una pistola e sequestrato per alcuni minuti: il tempo necessario per allontanarsi dal luogo del finto controllo e per scappare con il furgone.

Infine hanno fatto perdere le loro tracce e del mezzo carico di colli, quasi sicuramente oggetti di elettronica e regali di Natale. È successo nella mattinata di mercoledì a Bresso, in provincia di Milano. Sul caso indagano le forze dell’ordine che stanno cercando di individuare il commando composto da tre persone. Non è ancora stato quantificato il valore dei pacchi finiti nelle mani dei delinquenti.

Una rapina fotocopia era accaduta lo scorso settembre a Cinisello Balsamo, ma in quel caso uni dei tre banditi era stato arrestato e il furgone del corriere espresso ritrovato poco dopo. In quel caso il conducente era riuscito a buttarsi giù dal mezzo e aveva chiamato il 112. In manette in quel caso un cittadino ecuadoriano di 27 anni con alcuni piccoli precedenti.

La notizia su MilanoToday



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -