Far West Italia: finti poliziotti creano posto di blocco e svaligiano un furgone

 

MILANO – Prima hanno inscenato un posto di blocco, poi hanno fermato e fatto scendere dal mezzo il conducente di un furgone Bartolini, lo hanno minacciato con una pistola e sequestrato per alcuni minuti: il tempo necessario per allontanarsi dal luogo del finto controllo e per scappare con il furgone.

Infine hanno fatto perdere le loro tracce e del mezzo carico di colli, quasi sicuramente oggetti di elettronica e regali di Natale. È successo nella mattinata di mercoledì a Bresso, in provincia di Milano. Sul caso indagano le forze dell’ordine che stanno cercando di individuare il commando composto da tre persone. Non è ancora stato quantificato il valore dei pacchi finiti nelle mani dei delinquenti.

Una rapina fotocopia era accaduta lo scorso settembre a Cinisello Balsamo, ma in quel caso uni dei tre banditi era stato arrestato e il furgone del corriere espresso ritrovato poco dopo. In quel caso il conducente era riuscito a buttarsi giù dal mezzo e aveva chiamato il 112. In manette in quel caso un cittadino ecuadoriano di 27 anni con alcuni piccoli precedenti.

La notizia su MilanoToday



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -