Catanzaro, assalto a caveau con ruspa: bottino da milioni di euro

 

caveau-catanzaro

Procedono a ritmo serrato le indagini della squadra mobile di Catanzaro dopo l’assalto alla Sicurtransport della scorsa notte. La banda di malviventi ha messo in atto una strategia ben pianificata per arrivare al caveau della società di vigilanza, utilizzando una ruspa per fare breccia nel muro e raggiungere il bottino.

Il colpo ha fruttato qualche milione di euro. Il bottino non è ancora stato quantificato con precisione ma certamente risulta consistente. Al momento dell’irruzione, nella centrale operativa si trovavano due agenti della società di vigilanza che non sono comunque entrati in contatto con i malviventi. Secondo quanto ricostruito dalla squadra mobile di Catanzaro, la banda sarebbe composta da una quindicina di persone.

Congegnato nei minimi dettagli anche il piano di fuga, con un cordone di sicurezza garantito da alcune macchine incendiate e posizionate in modo da intralciare l’arrivo delle forze dell’ordine e chiodi sparsi sull’asfalto. Gli investigatori stanno ricostruendo la dinamica e cercando elementi utili per identificare i responsabili. adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Catanzaro, assalto a caveau con ruspa: bottino da milioni di euro”

  1. IL MINISERO INTERNI CHE DICE.??? …

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -