Referendum, Schaeuble: “L’Italia prosegua con le riforme di Renzi”

 

“Non c’è alcun motivo di temere una crisi dell’euro dopo il referendum italiano”. Lo ha detto entrando all’Eurogruppo il Ministro delle Finanze tedesco Wolfang Schaeuble. “Dovremmo essere rilassati” sulla situazione dell’Italia, ha aggiunto, pur dicendosi convinto che il nostro Paese ha “un urgente bisogno” di un governo funzionante.

Schaeuble ha inoltre sottolineato che l’Italia (malgrado il referendum)  deve continuare le riforme economiche avviate dal premier dimissionario Matteo Renzi. Parlando all’arrivo dell’Eurogruppo, secondo quanto riferisce Reuters, “l’Italia deve continuare in modo coerente sul percorso che Renzi ha avviato economicamente e politicamente nel corso degli ultimi tre anni“, ha detto Schaeuble.

Subito dopo Schaeuble ha preso in giro gli italiani e la democrazia invitando a vedere la situazione italiana “con una certa calma. E’ così che funzionano i processi democratici e costituzionali negli Stati membri. Gli italiani hanno preso una decisione – ha aggiunto – e questa decisione non andrà va rispettata. Sono convinto che ne faranno il meglio”. (Agenzia VISTA)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -