Mattarella snobba il referendum: “Impegni da rispettare in ogni caso”

 

Referendum costituzionale, il giorno dopo. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi si è recato al Quirinale per un colloquio di oltre un’ora con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Alle 18.30 è previsto la riunione del Consiglio dei ministri già annunciata ieri da Renzi.

Il presidente della Repubblica in una nota, dopo il voto di ieri ha ricordato che “Vi sono di fronte a noi impegni e scadenze di cui le istituzioni dovranno assicurare in ogni caso il rispetto, garantendo risposte all’altezza dei problemi del momento“.

“L’Italia è un grande Paese con tante energie positive al suo interno. Anche per questo occorre che il clima politico, pur nella necessaria dialettica, sia improntato a serenità e rispetto reciproco”. “L’alta affluenza al voto, registratasi nel referendum di ieri, è la testimonianza di una democrazia solida, di un Paese appassionato, capace di partecipazione attiva”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -