Cgil: No elezioni, serve un governo di responsabilità sociale

 

Per l’Italia “le elezioni anticipate sarebbero una pericolosa fuga in avanti, soprattutto con l’attuale legge elettorale”. Lo afferma la segreteria nazionale della Cgil dopo la vittoria del no al referendum costituzionale.

“La situazione economica e sociale – sottolinea il sindacato – in Europa e ancor di più nel nostro Paese, richiede senso di responsabilità da parte di tutte le forze politiche”. “Si verifichi in Parlamento – aggiunge Corso Italia – il sussistere di una maggioranza politica in grado di assicurare un governo di responsabilità sociale, capace di dare anzitutto quelle risposte che lavoratori e pensionati si attendono, attraverso anche un corretto rapporto con le istanze della società civile e con le organizzazioni della rappresentanza sociale”.

La Cgil quindi “esprime piena fiducia nel ruolo del presidente della Repubblica quale garante per tutte le forze politiche e sociali del Paese”. (askanews)



   

 

 

2 Commenti per “Cgil: No elezioni, serve un governo di responsabilità sociale”

  1. CGIL, braccio destro dei Poteri forti!

    Ancora ha la faccia tosta di farsi sentire?

  2. Giovanni Bonfili

    E’ la posizione più logica e sensata.La sollecitazione di andare subito al voto senza adeguata legge elettorale,ma soprattutto senza proposte programmatiche all’altezza della complicatissima situazione nella quale ci troviamo per me ha un sapore isterico a mala pena camuffato da sensibilità democratiche.Giovanni Bionfili.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -