“Matite non indelebili nel seggio in cui sto lavorando”, video su Facebook pubblicato e poi scomparso

Mi piacerebbe sapere cosa ne è stato del video che una certa Marta Garrisi, che si dichiarava scrutatrice in un seggio di Lecce,  aveva pubblicato sul suo profilo.
Nel video riprendeva la matita mentre faceva il segno della x sul NO e dopo, con la gomma, lo cancellava.
La Garrisi stigmatizzava nel commento di aver eseguito l’operazione in presenza di un finanziere, di altri scrutatori e  rappresentanti di lista al seggio, sostenendo che un pubblico ufficiale le aveva poi suggerito di tacere.

Il Post aveva avuto circa 2500 condivisioni. Ho chiesto quindi ‘amicizia’ a Marta Garrisi perchè avrei volta intervistarla, ma non ho avuto nessun cenno di risposta. Dopo 2 ore sono tornato sul suo profilo e il video era stato rimosso.

Mi chiedo? Marta Garrisi è una troll? Il suo profilo è stato hakerato? O Marta Garrisi ha subito delle minacce per cui è stata costretta a rimuovere il tutto?

Armando Manocchia – – @mail

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Scriveva Marta Garrisi su facebook:

Continua l’omertà nonostante la mer… in cui viviamo… , detto ciò per non avere problemi non dico il seggio in cui sto lavorando.., ma questa è la prova che anche nel mio seggio le matite non sono copiative, nonostante ciò , il pubblico ufficiale mi ha chiesto molto discretamente di non dire niente a nessuno, tanto meno di non mettere niente a verbale…, infatti ho seguito alla lettera il suo consiglio….!!! Ora a voi i commenti…



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -