Perugia, spaccio di eroina e cocaina: sei tunisini arrestati

 

PERUGIA, 3 DIC – Erano in piena attività, secondo quanto emerso dalle indagini i sei tunisini arrestati dalla squadra mobile di Perugia per un giro di spaccio di eroina e cocaina tra la periferia e il centro del capoluogo umbro. Coinvolti anche altri tre loro connazionali ora ricercati. Secondo gli investigatori il gruppo aveva creato una sorta di mutuo soccorso per riuscire ad approvvigionarsi costantemente della droga richiesta dal ‘mercato’. Definita di “buona qualità” e piazzata a prezzi “vantaggiosi”.

Uno degli arrestati – ha accertato la mobile – faceva da intermediario con il fornitore di eroina e cocaina, a Napoli, sfuggito invece alla cattura insieme ad altri due spacciatori. Gli arresti sono stati eseguiti tra Milano, Siena e Perugia. “E’ stato colpito il livello strategico, la testa, del gruppo” ha sottolineato il questore del capoluogo umbro Francesco Messina. “Siamo così a incidere – ha aggiunto – sullo spaccio ancora in atto tra la zona di Ponte Felcino-Ponte Valleceppi e il centro”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -