Wall Street Journal: Italia prossima tappa del populismo globale

 

wsj-populismo

L’Italia è la prossima tappa del populismo globale: così titola il Wall Street Journal un lungo articolo dedicato al referendum sulla riforma costituzionale di domenica che secondo il quotidiano economico statunitense rappresenta “un voto di fiducia al governo di Matteo Renzi” e “una possibile apertura per il populismo del Movimento 5 Stelle”.

“Gli elettori italiani sceglieranno domenica su una modifica costituzionale che efficacemente priverà il Senato della gran parte dei suoi poteri”, osserva il quotidiano. “E’ una scommessa per il premier Matteo Renzi -per l’Italia e all’estero- e un tassello centrale dei suoi sforzi per rivitalizzare più velocemente l’economia italiana malata”.

“Se perde, Renzi si è impegnato a dimettersi”, ricorda il WSJ, ma “questo esito sarebbe l’ultima vittoria messa a segno in un anno dai politici anti-establishment, dopo la Brexit e Trump alla Casa Bianca”; e “darebbe una spinta al Movimento 5 Stelle che contesta la riforma di Renzi perché non la considera radicale abbastanza”. AGI

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -