Rifiuti, truffa milionaria allo Stato

 

Petugia – Ha portato tra l’altro alla luce una truffa ai danni dello Stato per diversi milioni di euro l’operazione Spazzatura oro connection condotta in queste ore dal Corpo forestale e dalla Guardia di Finanza di Perugia. Eseguito anche l’arresto di un dirigente della Gesenu, società pubblico-privata che gestisce i servizi di nettezza urbana.

Nell’indagine vengono ipotizzati i reati di associazione per delinquere, traffico di rifiuti, truffa, frode nel commercio e in pubbliche forniture, inquinamento ambientale, gestione illecita di rifiuti e violazioni alle prescrizioni ambientali.

L’operazione ha portato alla luce quella che è considerata dagli investigatori un’imponente truffa ai danni di 24 Comuni ed enti pubblici e di centinaia di migliaia di cittadini per prestazioni e servizi falsamente forniti. La Guardia di Finanza, che oltre alla truffa ai danni dello Stato ha accertato anche una frode fiscale da due milioni di euro, sta eseguendo sequestri di beni, conti correnti e quote delle società coinvolte. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -