Staff Hillary: non rilevate irregolarità, ma sì al riconteggio dei voti

 

WASHINGTON, 26 NOV – Il ‘fronte Clinton’ si dice pronto a partecipare al riconteggio dei voti in Wisconsin lanciato dalla candidata per i Verdi Jill Stein, pur sottolineando che dalle verifiche condotte per conto della campagna di Hillary Clinton sui risultati non sono emersi particolari segnali che il processo elettorale sia stato sabotato. Lo ha dichiarato Marc Elias, consulente legale per la campagna della candidata democratica, garantendo comunque l’impegno ad aiutare un giusto processo di riconteggio. (ANSA)

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -