Corteo referendum: mazze e spranghe sul bus degli antagonisti

 

centri-sociali-polizia

ROMA, 27 NOV – Sono iniziati alle prime ore del mattino i controlli disposti con ordinanza di servizio del Questore D’angelo, “finalizzati alla preventiva individuazione di gruppi di potenziali disturbatori che potrebbero agire all’interno del corteo per creare situazioni di disordine”, durante la manifestazione indetta a Roma dai movimenti per il “No” al referendum.

“A bordo di un bus di 50 aderenti all’area antagonista provenienti da Padova – fa sapere la questura – sono stati rinvenuti borsoni con mazze, spranghe e materiale per il travisamento. Su di loro sono in corso accertamenti. Un’altra persona è stata condotta in ufficio in quanto a bordo di pullman proveniente dalle Marche è stata trovata in possesso di mazza fionda”.

E’ in arrivo a piazza della Repubblica, fa sapere la Questura, un gruppo dei collettivi di studenti dell’Università per unirsi alla manifestazione. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -