Trump si stacca dal coro: “Castro dittatore che ha oppresso il suo popolo”

 

Prima un tweet laconico, poi un messaggio. Con un cinguettio di 4 parole -“Fidel Castro è morto!”- il presidente eletto americano Donald Trump ha reagito alla notizia della morte del lider maximo cubano.

Più tardi, Trump ha espresso un giudizio più articolato su “un brutale dittatore che ha oppresso il suo popolo per quasi sei decenni“. Nel testo, il magnate ha assicurato che “la nostra amministrazione farà tutto quanto in suo potere per garantire che il popolo cubano possa finalmente intraprendere il suo viaggio verso la prosperità e la libertà”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -