Referendum, De Luca al sindaco di Agropoli: “Fai come cazzo vuoi, ma portami 4mila voti”

 

Nuovo “caso” per Vincenzo De Luca? Dopo le frasi choc contro Rosy Bindi e Roberto Saviano il governatore, intervenuto in una convention con amministratori locali a Napoli, sembra invitare il sindaco di Agropoli a portare a votare quattromila persone in favore del referendum servendosi di metodi clientelari: “Offri una frittura di pesce, portali sugli yacht, fai come cazzo vuoi tu, ma non venire qui con un voto in meno di quelli che hai promesso“, dice De Luca, come dimostra l’audio del suo intervento, pubblicato da “Il Fatto quotidiano”.

Il clima è scherzoso e le risate in platea non mancano. Non si capisce fino a che punto il governatore scherzi: ma certo l’uso del termine “clientela” non aiuta a svelenire il dibattito già fortemente polarizzato sul referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -