La Rai prima registra e poi censura il dibattito tra Meloni e Verdini

 

La denuncia di Giorgia Meloni: “vi spiego quello che è successo. Cose del genere credo non accadano nemmeno in Corea del Nord”

meloni-verdini

La Rai ha registrato alcune settimane fa un faccia a faccia sul referendum tra Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, e Denis Verdini, alla guida del movimento Ala. Ma questo confronto tra un esponente del No e il l’ex braccio destro di Silvio Berlusconi ora schierato con Matteo Renzi e il Sì al Referendum Costituzionale, non è andato in onda e “mai ci andrà…”. A denunciarlo è la stessa Meloni: “Sono basita, è assurdo – racconta al quotidiano Il Fatto – una roba del genere non si era mai vista”.

La registrazione imboscata

E racconta la vicenda: “Qualche settimana fa vengo contattata dal Tg2, mi chiedono la disponibilità per un confronto sul referendum da trasmettere alla fine del telegiornale: otto minuti di trasmissione, quaranta secondi a testa per ogni risposta. Un esponente del Sì contro uno del No. E scopro che il mio avversario in tv è Denis Verdini. Accetto con molto piacere visto che raramente va in tv, seppure sia uno dei responsabili di questo referendum…”.

E continua: “Una volta terminata la registrazione mi dicono che andrà in onda pochi giorni dopo, ma passano settimane… Passano due settimane e ricevo una telefonata dalla redazione del Tg2 dove mi spiegano che c’è stato un problema… Che devono cambiare palinsesto, che hanno registrato troppi confronti e qualcuno è da tagliare”.

“C’è qualcuno che da fuori dà ordini alla Rai”

E la Meloni a questo punto accusa: “A mio avviso in Rai c’è qualcuno che interviene sulla programmazione e dice: questo va bene e questo no. Verdini lo vogliono tenere nascosto, altrimenti come si fa ad accusare gli altri di accozzaglia?”.

redazione tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -