Protesta dei migranti a Bagnoli: “troppi ritardi”

 

PADOVA, 18 NOV – Un gruppo di richiedenti asilo di origine eritrea hanno manifestato in centro a Bagnoli, Comune padovano che ospita in una ex base militare un centro di accoglienza che accoglie ad oggi circa 800 migranti.

Il gruppo ha protestato con cartelli e slogan per alcuni ritardi nella consegna dei documenti. Si tratta delle stesso gruppo di migranti che lo scorso 4 novembre avevano cercato di impedire l’uscita al segretario federale Matteo Salvini, al termine di una visita nel centro di accoglienza.

La protesta  del 7 ottobre



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -