Blitz contro la mafia nigeriana in Italia, 23 fermi

 

mafia-nigerianaUna vasta operazione contro una pericolosa organizzazione mafiosa transnazionale, con base in Nigeria, è in corso a Palermo e in altre città d’Italia. Il blitz della Polizia, coordinato dalla Dda palermitana, ha disarticolato l’organizzazione mafiosa denominata “Black Axe”, portando a 23 fermi in tutto il Paese.

In manette è finito anche il capo della base italiana dell’organizzazione criminale, denominato “Head della Zone”, prima carica formale dell’associazione nazionale, vertice supremo del sodalizio, in costante contatto con il vertice nigeriano e con i membri più autorevoli delle altre articolazioni nazionali, europee e mondiali. Secondo i magistrati, l’organizzazione era riuscita ad ottenere la gestione ed il controllo di redditizie attività economiche, dall’illecita riscossione di crediti allo sfruttamento ed al controllo della prostituzione e del traffico di stupefacenti.

L’operazione ha consentito di azzerare i vertici dell’organizzazione criminale e di ricostruirne la fisionomia e la struttura verticistico-piramidale, basata su rigide regole fatte di “battesimi”, riti di affiliazione dei membri e precisi ruoli all’interno del sodalizio.

Il racket dell’elemosina: un giorno con la mafia nigeriana

Il racket dell’elemosina: la mafia nigeriana alla conquista di Milano

 

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -