Elezione Trump, Padoan: “Segnali inquietanti dall’esito del voto”

 

“Non solo la Brexit ha introdotto un fortissimo elemento di incertezza ma con i risultati delle elezioni americane, non solo non abbiamo idea di quale sarà la politica della nuova amministrazione ma abbiamo segnali inquietanti”. Lo ha affermato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan alla presentazione di un volume a Roma.

Il ministro ha osservato infatti che “se la nuova amministrazione Usa deciderà di perseguire una politica protezionistica, ma anche di forte stimolo degli interventi pubblici finanziati a debito e di eliminare molte delle strutture regolatorie del sistema finanziario” potremmo avere “elementi contraddittori, se mettiamo insieme” tutti questi elementi.

Paventando – con il cambio a Washington – la creazione di “barriere che vanno a tagliare processi di integrazione” Padoan ha sottolineato come “sui mercati è stato percepito un cambiamento di regime: siamo in un nuovo mondo e si è manifestata una divaricazione fra i mercati borsistici e quelli dei bond, con i titoli a reddito fisso che sono andati giù mentre i rendimenti sono andati su”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -