UE: nuove sanzioni contro la Siria

 

BRUXELLES, 14 NOV – L’Unione europea ha aggiunto 17 ministri ed il governatore della banca centrale siriana all’elenco di esponenti del regime di Damasco colpiti dal congelamento dei beni e dal divieto di viaggio nel territorio dell’Unione. La decisione è stata presa dal Consiglio che li ritiene “responsabili della violenta repressione contro la popolazione civile in Siria o traggono vantaggio dal regime o lo sostengono”. La decisione porta ad un totale di 234 il numero delle persone oggetto di sanzioni individuali. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -