UE: nuove sanzioni contro la Siria

 

BRUXELLES, 14 NOV – L’Unione europea ha aggiunto 17 ministri ed il governatore della banca centrale siriana all’elenco di esponenti del regime di Damasco colpiti dal congelamento dei beni e dal divieto di viaggio nel territorio dell’Unione. La decisione è stata presa dal Consiglio che li ritiene “responsabili della violenta repressione contro la popolazione civile in Siria o traggono vantaggio dal regime o lo sostengono”. La decisione porta ad un totale di 234 il numero delle persone oggetto di sanzioni individuali. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -