Spread sale a 180 punti. Renzi ci prova: ”Aumenta per l’incertezza”

 

Prosegue la corsa al rialzo dello spread. Il differenziale di rendimento tra il Btp e il Bund tedesco ha sfondato la soglia dei 180 punti base. “Aumenta lo spread? – ha detto il premier Matteo Renzi -. Ovvio, se c’è incertezza aumenta. Non è una minaccia, è una constatazione”.

“La stabilità è essenziale per fare riforme ben disegnate”, ha detto il presidente della Bce Mario Draghi ricordando l’operato di governo del presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi nel corso della giornata in sua memoria organizzata al ministero dell’Economia e delle Finanze. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -