Milano, rissa tra latinos: morto il dominicano accoltellato

 

È morto nel pomeriggio il 37enne di origini dominicano accoltellato e ferito a colpi d’arma da fuoco sabato sera a Milano, in piazzale Loreto. Ricoverato in terapia intensiva al San Raffaele dopo gli avvenimenti del weekend, Antonio Rafael Ramirez è spirato dopo più di ventiquattr’ore.

Il domenicano, in Italia da poco e senza regolari documenti, era stato visto litigare con i suoi due aggressori ma ancora non è certo se avesse a che fare con i giri delle “pandillas” milanesi, le gang di sudamericani che sono ben radicate sul territorio metropolitano.

Ramirez era stato trovato dagli aggressori in un parrucchiere all’inizio di via Padova, la zona più multietnica del capoluogo lombardo, a pochi metri di distanza dal luogo dove poi è stato ferito, dove un breve inseguimento.

Anche ha accoltellato Ramirez, per poi sparargli, era sudamericano, come molte persone che vivono o frequentano la zona. Se fosser però membri delle gang, o se lo fosse la loro vittima, è una questione a cui gli inquirenti ancora devono trovare una risposta. il giornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -