Medici senza Frontiere, prelevati 700 clandestini

 

L’organizzazione “umanitaria” di Medici senza frontiere annuncia su twitter di aver prelevato 700 “migranti” quando è stata chiamata ad assistere il Moas, un’altra organizzazione privata, specializzata nel recuperare clandestini.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -