Corruzione, truccata gara da 3,5 miliardi di euro: si dimette ad Siena Ambiente

 

SIENA, 11 NOV – Si è dimesso Marco Buzzichelli, 54 anni, amministratore delegato di Siena Ambiente, tra gli indagati nell’inchiesta per turbativa d’asta e corruzione sulla maxi-gara da 3,5 miliardi di euro truccata con cui nel 2013 è stato assegnato il ciclo dei rifiuti nelle province di Arezzo, Siena e Grosseto.

Buzzichelli è tra i destinatari di una misura cautelare, di interdizione da attività di impresa e divieto di compiti dirigenziali, stabilita dal gip di Firenze Matteo Zanobini. Le dimissioni, presentate ieri sera in una riunione straordinaria del cda, vengono rese note oggi dalla stessa Siena Ambiente, la società di gestione dei rifiuti capofila del consorzio Sei Toscana che si aggiudicò il mega-appalto della durata di di 20 anni. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -