L’incubo continua, Chelsea Clinton potrebbe candidarsi alla Camera

 

Subita la sconfitta elettorale alle presidenziali statunitensi, la famiglia Clinton potrebbe presto concentrarsi su un altro obiettivo politico: l’elezione al Congresso di Chelsea, la figlia 36enne di Bill e Hillary.

chelsea-hillary-clinton

Secondo il New York Post, la deputata Nita Lowey, 79 anni e quasi 30 anni trascorsi alla Camera a rappresentare lo Stato di New York, lascerà l’incarico dopo questo biennio.Lowey, dal 2013, rappresenta il diciassettesimo distretto dello Stato di New York, che include anche Chappaqua, dove risiedono Bill e Hillary, che ad agosto hanno acquistato una casa accanto alla loro residenza per 1,16 milioni di dollari, che dovrebbe accogliere la figlia, suo marito Marc Mezvinsky e i loro due figli, Charlotte e Aidan, attualmente residenti a Manhattan.

Secondo la fonte del New York Post, Chelsea sarà “la prossima estensione del brand Clinton. Negli ultimi anni, ha assunto un ruolo molto visibile nella Clinton Foundation e in campagna elettorale [...] Chappaqua è un posto logico dove candidarsi, visto che sarebbe facile raccogliere fondi e costruire una base potente”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -