Renzi chiede una scorta di 226 persone per una gita in Sardegna

 

FONOGRAMMA SCANDALOSO DELLA PRESIDENZA DELLA REGIONE. Lo riporta il deputato Mauro Pili, leader del Movimento  UNIDOS

Per venire in Sardegna Renzi vuole 226 volontari della protezione civile come scorta. Uno scandalo senza precedenti e senza pudore. La comunicazione ufficiale appena arrivata alle associazioni di volontariato da parte della protezione civile regionale su mandato della presidenza della regione è un atto volgare e offensivo verso il ruolo di protezione civile che svolgono centinaia di volontari. Utilizzati come scorta del presidente del consiglio per il 17/18 prossimi sguarnendo servizi importanti sul territorio, dal soccorso alla protezione civile. Con la comunicazione del coordinamento regionale della protezione civile si usano toni perentori e le solite velate minacce: ci ricorderemo di chi non partecipa. Si tratta di una decisione senza precedenti considerato che mai si è chiesto un ausilio di questa portata per una visita elettorale di un esponente del governo. Utilizzare i volontari della protezione civile per questa vergognosa passerella elettorale è qualcosa di intollerabile proprio perché si utilizza un servizio di protezione civile per propaganda politica”.

Lo ha denunciato poco fa il deputato di Unidos Mauro Pili che ha divulgato la vergognosa mail appena inviata alle associazioni territoriali di protezione civile.

” Si tratta di un utilizzo illegittimo e illegale proprio perché si dichiara apertamente che i volontari saranno di supporto alle forze dell’ordine. Un compito totalmente fuori dalle competenze della protezione civile che non può essere in alcun modo supporto alle forze dell’ordine. La richiesta di due giorni di mobilitazione della protezione civile con centinaia di uomini è semplicemente la dimostrazione non solo del servilismo della presidenza della regione ma anche della totale inadeguatezza di un presidente del consiglio che evidentemente non distingue le funzioni istituzionali da quelle elettorali. Utilizzare i volontari – aggiunge Pili – è chiaramente il tentativo di non pagare gli uomini delle forze dell’ordine già sottopagati e umiliati”.

“Presenterò immediatamente un’interrogazione urgente ed una segnalazione alla Corte dei Conti – ha concluso Pili. Queste vergogne non possono passare in silenzio e devono essere denunciate senza se e senza ma”.

Ecco testo integrale mail protezione civile

—–Messaggio originale—– Da: protezione.civile@regione.sardegna.it [mailto:protezione.civile@regione.sardegna.it] Inviato: mercoledì 9 novembre 2016 13:48 Oggetto: ATTIVAZIONE VOLONTARI PER PRESIDIO PERCORSO PERSONALITA’ – 16 e 17 NOV

Buongiorno, il 16 e 17 novembre si terrà in un sito della provincia di Cagliari, la visita di un’autorità nazionale per la quale è stata richiesta alla Direzione Generale scrivente, l’attivazione di 226 volontari per il supporto ai presidi di Carabinieri e Forze di Polizia lungo il percorso. I volontari dovranno presidiare i siti loro assegnati in entrambe le date, nei seguenti orari: mercoledi 16 Novembre – dalle 13,00 alle 15,30 giovedi 17 Novembre – dalle 7,00 alle 9,30. Si precisa che gli orari indicati sono quelli di effettiva chiusura degli accessi pertanto i volontari dovranno essere sul posto loro assegnato con adeguato anticipo e con la divisa di rappresentanza. Non potranno essere accolte variazioni dell’ultim’ora.

Si richiede cortesemente, con la massima urgenza e comunque entro le ore 10:00 di venerdì 11.11.2016, di compilare e spedire esclusivamente all’email della SORI (sori.protezionecivile@regione.sardegna.it) la scheda allegata alla presente email. Cordiali saluti, SORI



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -