Fontana: “I Paesi civili controllano le frontiere” (noi siamo già imbarbariti)

 

NEW YORK, 8 NOV – “Crediamo che l’immigrazione illegale vada contrastata perché drena risorse al nostro Paese. E per farlo controlliamo chi arriva, anche con le impronte”. Inizia con un incontro sul controllo dei confini il tour newyorchese di Lorenzo Fontana, europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord, che questa mattina ha incontrato, aspettando l’esito dell’election day, Brandon Judd, spokesman del National border patron council, e il vicepresidente Moran Shawn, in rappresentanza di circa 18mila agenti di frontiera degli Stati Uniti. La giornata proseguirà con incontri istituzionali e si concluderà alla Trump Tower, dove Fontana – insieme ad altri colleghi del gruppo europeo Enf (da Francia, Austria e Gran Bretagna) – seguirà lo spoglio elettorale dal quartier generale dei Repubblicani.

“I Paesi civili controllano i confini – ha detto Fontana – e oggi i rappresentanti degli agenti di frontiera lo hanno detto chiaramente: la vittoria di Hillary Clinton è la vittoria dell’immigrazione irregolare, la vittoria di Trump è la vittoria della legalità.

Come detto oggi da Nbpc, ci sono 20 milioni di clandestini stimati negli States che abbassano il costo della manodopera e sottraggono diritti ai cittadini statunitensi, anche agli immigrati regolari. Nel mondo globalizzato di Hillary Clinton, senza regole né confini, vincono solo gli interessi delle multinazionali e delle lobby e perdono i diritti e le economie locali. Se siamo venuti negli Usa è anche per testimoniare che un mondo diverso è possibile”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -