Rubano 1000 euro di merce portandosi dietro la figlia di sei anni

 

Centro Commerciale Roma Est: cittadini romeni rubano merce portandosi dietro la figlia di sei anni

Un padre ed una madre al centro commerciale assieme alla figlia di sei anni. Questa la copertura tramite la quale una coppia di ladri pensava di passare inosservata tra le centinaia di clienti che affollavano Roma Est nella giornata di domenica 7 novembre. Uno stratagemma che non è stato sufficiente ai due, entrambi cittadini romeni, lui di 37 anni, lei 40, notati dalla vigillanza della galleria commerciale di Lunghezza-Nuova Ponte di Nona mentre, con fare sospetto, cercavano di allontanarsi dal luogo del misfatto. Poi l’allerta ai carabinieri che li hanno fermati con 1000 euro di refurtiva appena depredata da alcuni negozi del centro.

BIMBA AFFIDATA AI PARENTI – Segnalata la presenza sospetta della famiglia sul posto sono arrivati, come detto, i carabinieri della Stazione Roma Settecamini. Sottoposti a persquisizione sono stati trovati con circa 1000 euro di refurtiva, tra profumi ed abbigliamento, depredata in diversi negozi di Roma Est. Colti in flagranza di reato i due sono stati arrestati ed associati in carcere. Riconsegnata la merce ai legittimi proprietari l’incolpevole figlia è stata invece affidata ai parenti.

romatoday.it/



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -