Terrore sul bus nel Foggiano, rapinati passeggeri

 

TARANTO, 07 NOV – La notte scorsa un commando composto da quattro uomini ha assaltato un autobus bipiano della Marozzi (partito da Taranto e diretto a Roma) poco prima del casello autostradale di Cerignola, in provincia di Foggia. Il mezzo, con a bordo una sessantina di passeggeri, aveva ripreso la marcia dopo la sosta a Canosa di Puglia quando ha trovato la strada sbarrata da un Suv e un’Audi A6.

Secondo la denuncia presentata dall’autista al comando provinciale carabinieri di Taranto, due malfattori sono rimasti a fare da palo, mentre gli altri due sono saliti sul bus e hanno aggredito uno dei due conducenti, colpendolo con il calcio del fucile. L’altro è stato invece minacciato con l’arma e tenuto sotto tiro. I banditi hanno rapinato i passeggeri del piano terra, impossessandosi di telefoni cellulari e portafogli. A un tratto è giunto un tir che ha acceso gli abbaglianti per far spostare le auto e i malfattori – tutti con il volto coperto da calzamaglia – sono fuggiti a bordo delle due vetture. (ANSA)



   

 

 

1 Commento per “Terrore sul bus nel Foggiano, rapinati passeggeri”

  1. Una volta c’era l’assalto alla diligenza;oggi c’è l’assalto all’autobus,ma sempre FAR WEST è!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -